E adesso la pizza con il vino!

pizzaForse non siamo abituati ad ordinare un vino mangiando una pizza semplicemente perché nelle pizzerie non è semplice trovare una carta vini adeguata o vini di qualità. Eppure il vino con la pizza è un abbinamento che si può e si deve provare. Anzi sostituire la birra può aiutarci a diminuire quel senso di gonfiore che ci assale appena fuori dalle pizzerie, specie in quelle serate molto calde il cui la birra ci fa solo sudare di più.

Considerato che nella pizza sono quasi sempre presenti pomodoro e latticini il primo e più naturale abbinamento si ha con il vino bianco. Se la pizza è farcita con tanti formaggi o mozzarelle molto grasse come quella di bufala sarà adatto un vino di media struttura come il Verdicchio. Se invece preferite pizze dai sapori forti con sapori piccanti come il salame o salati come le acciughe sarà meglio optare per un vino ben strutturato come il Greco di Tufo.

Se amate gli spumanti un brut si sposa perfettamente soprattutto quelle al formaggio o alle verdure, la classica margherita. Per rimanere in tema di bollicine anche un buon lambrusco va sempre bene e le sue bollicine vi aiuteranno nella digestione: in questo caso l’abbinamento ideale è con le pizze “gustose” e importanti, grasse e con la presenza di condimenti sostanziosi quali la salsiccia.

E si può continuare anche con i rosati, forse l’abbinamento migliore quando si parla di pizza. Insomma ce n’è per tutti i gusti. In generale è meglio ricordare che la pizza se è condita con pomodoro dovrebbe essere accompagnata da vini bianchi perché il pomodoro è caratterizzato da una spiccata acidità, un vino rosso e una pizza al pomodoro lasciano al palato un retrogusto amaro.

Una pizza con prosciutto senza pomodoro ben si accompagna, però, con rosati giovani, poco alcolici. Inoltre, più la pizza si fa “pesante” e saporita e più si adatta un vino di corpo e ben strutturato. La prossima volta in pizzeria provate anche un buon vino, non potrete più farne a meno!

 

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *